fbpx

PRO.PIL.E.I. – Progetti Pilota di Eccellenza per l’innovazione Sociale- NEWS GRADUATORIA

Si pubblica la graduatoria degli ammessi al percorso del progetto in oggetto

GRADUATORIA_PROPILEI_IAA

 

 

 

 

 

 

Killia e Isogea, insieme nella formazione per proporvi un intero percorso di formazione Gratuito, finanziato dalla Regione Sardegna.

Avviso Pubblico “PRO.PIL.E.I: Progetti Pilota di Eccellenza per l’innovazione Sociale” Asse prioritario 1 – Occupazione – Obiettivo specifico 8.1 “Aumentare l’occupazione dei giovani”

DCT 2018RP100384 AZIONE 8.1.1

 

Bando di iscrizione aperto ai giovani disoccupati fino a 35 anni residenti in Sardegna ed in possesso di diploma di scuola secondaria di 1° grado:scarica il modulo ed invialo a info@killia.it

 

Chi è il coadiutore del cane?

Il Coadiutore dell’animale è una figura professionale riconosciuta a livello Nazionale e Regionale, indispensabile per lo svolgimento di qualunque intervento di Pet Therapy con il coinvolgimento dell’animale.

Il coadiutore prende in carico l’animale durante le sedute. In tali fasi assume la responsabilità della corretta gestione dell’animale ai fini dell’interazione e provvede a monitorarne lo stato di salute e di benessere, secondo i criteri stabiliti dal medico veterinario al quale riferisce eventuali sintomi di malattia o di disturbi del comportamento. Il coadiutore dell’animale è in possesso di comprovata esperienza nella gestione delle specie animali impiegate negli IAA.

Il percorso formativo prevede i seguenti step e si svolgerà tra Febbraio e Giugno 2020:

  • Corso propedeutico in IAA

Il corso propedeutico della durata complessiva di 24 ore, fornisce nozioni di base sugli IAA, e sulla relazione uomo-animale, sugli aspetti deontologici, sulla normativa nazionale e sui contenuti delle Linee Guida.

  • Corso base per Coadiutore del cane e animali d’affezione e corso integrativo per Coadiutori del gatto e del coniglio in IAA, secondo l’ADA Preparazione dell’animale coinvolto negli IAA.

Il corso Base, della durata complessiva di 80 ore, è mirato all’acquisizione delle competenze specifiche del coadiutore, che assume la responsabilità della corretta gestione dell’animale ai fini dell’interazione coerentemente con il contesto e gli obiettivi dell’Intervento.

Inoltre fornisce gli strumenti atti a monitorare lo stato di salute e il benessere dell’animale impiegato, individuando gli eventuali segnali di malessere (sia fisici che psichici), secondo i criteri stabiliti dal medico veterinario.

Il corso fornisce le abilità atte ad applicare metodi per la preparazione dell’animale all’interazione, in un setting degli IAA, in diversi ambiti terapeutici, educativi, di attività culturale e di socializzazione. Saranno acquisite conoscenze teoriche e applicate sulle caratteristiche degli utenti e degli IAA, nonché elementi di etologia e di pratica di gestione specie-specifica necessari alla coppia (cane-coadiutore), per poter far parte dell’équipe in un progetto di IAA.

Il coadiutore del cane acquisirà anche nozioni sulla corretta gestione e impiego negli IAA del gatto e del coniglio e avrà modo di conoscere casi di successo di IAA. Il corso si conclude con un esame di certificazione delle competenze.

  • Corso Avanzato, secondo l’Ada, Realizzazione degli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) attraverso l’interazione con l’equipe multidisciplinare.

Il corso avanzato completa l’iter formativo e fornisce le conoscenze tecniche, educative e cliniche per poter svolgere il lavoro di equipe negli IAA. Fornisce le competenze necessarie per poter conoscere e gestire le dinamiche di gruppo, indispensabili a tutti i componenti dell’équipe multidisciplinare per operare con efficacia ed efficienza.  Attraverso l’analisi e lo studio di esperienze di IAA realizzati sull’intero territorio regionale e nazionale, i partecipanti apprenderanno le dinamiche dell’interazione dell’équipe multidisciplinare che opera negli IAA e gli specifici ruoli e responsabilità delle figure professionali e operatori che la costituiscono.

Il corso avanzato prevede 120 ore complessive di cui 72 ore d’aula, 32 ore di esercitazioni pratiche/stage, 16 ore visite guidate.

Al termine del corso avanzato il discente conseguirà l’attestato di Idoneità specifico a condizione di aver frequentato il 90% delle ore previste, partecipato alle visite guidate, svolto i previsti periodi di stage presso una struttura operante negli IAA. Elaborato e discusso con esito positivo una tesina finale all’interno dell’esame di certificazione delle competenze.

 

Se vuoi conoscerci direttamente prendi un appuntamento con noi scrivendoci a info@killia.it

Leggi le news sulla formazione completa e seguici su Facebook

Condividi su:

Acconsentendo col tasto "Accetto" o proseguendo nella navigazione all'interno del sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte del nostro sito come definito nella relativa Cookie Policy Leggi Cookie Policy completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi