Canilgiocando: scuola e canile insieme per imparare

Canilgiocando: scuola e canile insieme per imparare

“Aperte le adesioni per il progetto Canilgiocando per le scuole primarie ed associazioni di Cagliari”

Il Comune di Cagliari insieme con il supporto operativo e professionale della Coop Killia propone a tutte le Scuole Primarie e Associazioni di persone con disabilità di Cagliari il progetto CANILGIOCANDO.
Il progetto “CanilGiocando” ha l’obiettivo di valorizzare il canile, come luogo di integrazione sociale, arricchimento formativo ed educativo nei confronti della popolazione, attraverso degli incontri strutturati dedicati alla relazione uomo-cane.
Il progetto è gratuito e si svolgerà nel mese di Aprile al mattino e al pomeriggio, in un area verde limitata ed attrezzata presso il Canile di Via Po; potranno aderire 36 gruppi classe/associazioni, facendo richiesta di adesione a info@killia.it
Il progetto è strutturato con un Attività Assistita con il cane, ogni gruppo parteciperà per un ora svolgendo un incontro programmato con alcuni dei cani del canile precedentemente valutati e ritenuti idonei dal punto di vista sanitario e comportamentale. 
I referenti delle classi/associazioni al momento dell’iscrizione dovranno fornire alcune informazioni utili per strutturare al meglio l’attività a seconda delle esigenze e bisogni di ogni gruppo. 
Verrà richiesto ad ogni gruppo classe/associazione, di portare un dono per il canile in modo da responsabilizzare i partecipanti e gratificare la loro motivazione affettiva verso gli animali presenti. I doni verranno concordati con la Coop Killia, e riguarderanno esclusivamente del materiale, anche usato, utile per la vita quotidiana dei cani, tra cui giochi, oggetti commestibili per la masticazione, pettorine o guinzagli.

Obiettivi specifici per i bambini:

  • Educativi: promuovere la collaborazione, l’integrazione sociale, il potenziamento dell’autoefficacia, l’autostima, l’aumento della tolleranza alla frustrazione e l’accettazione della diversità, lo sviluppo di nuovi interessi.
  • Relazionali: promuovere la conoscenza della relazione uomo-animale.
  • Trasversali: vivere positivamente esperienze nuove e diverse, sviluppare nuovi interessi (canile e mondo animale), migliorare il rapporto con gli insegnanti/educatori e i compagni partecipanti al progetto.

Obiettivi specifici per il canile:

  • Aumento dell’indice di adottabilità dei cani coinvolti nel progetto, grazie all’esperienza di socializzazione e collaborazione che vivranno con l’utenza.
  • Valorizzazione del canile come luogo sociale.
  • Incremento delle proposte professionali svolte in canile.

Contattaci al 3334196449 o a info@killia.it per avere tutte le informazioni.

 



Acconsentendo col tasto "Accetto" o proseguendo nella navigazione all'interno del sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte del nostro sito come definito nella relativa Cookie Policy Leggi Cookie Policy completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi